martedì 4 maggio 2010

1 - ullalà!

stupida. stronza. strana. è sara. tutte parole con la esse che riportano ad un unico e solo strano essere lei, saretta. lei è lei e nessuno è lei .. ma forse nessuno vorrebbe mai essere lei, perchè nessuno è nessuno ma lei è lei. lei è stupida perchè pone il suo cuore nelle mani di chiunque lo chieda, fidandosi ciecamente dell'altro più del suo stesso settimo senso. lei è stronza perchè nonostante tutto sa essere vendicativa - quando vuole e se vuole - oltre che davvero cinica stile dottor house (suo amante segreto, però shh). lei però è strana, soprattutto strana. ecco, credo che strana sia l'aggettivo che più la identifica perchè riesce a racchiudere in se molteplici tratti del suo carattere che forse lo zanichelli non è mai riuscito ad indentificare. è strana perchè, prima di tutto, crede che spongeboob la ami alla follia - e questo è in parte vero! - e poi anche perchè quando le prende un attimo di follia sono uccelli senza zucchero perchè riuscirebbe persino a raccattare top nuovi da vecchi pezzi di stoffa forse anche un po' ammuffiti. le piace ballare, a piedi nudi, con i tacchi alti, con le sneakers .. con qualsiasi cosa e soprattutto qualsiasi cosa. ama essere al centro dell'attenzione ma quando lo è vorrebbe non esserlo mai stato. non sopporta la gente che annoia e che rompe anche se forse lei è la prima a farlo. lei è molto sicura di essere sempre la prima ed è molto nervosa proprio come una diva, il che da una parte è vero perchè crede di essere una diva e spera che un giorno lo sarà. ma purtroppo ciò che spera mai avverà e quindi cerca di togliersi dalla testa determinati pensieri sperando che qualcosa di buono, un giorno, possa accaderle. ho già detto che è strana? fuma marijuana,di nascosto però, non dalla polizia ma da edwige la zia. non che sua zia sia il gufo di arry pottèr, però cerca di non farsi scoprire. però ama scoprire e non solo nel senso a cui il 90% dei lettori in questo momento sta facendo riferimento ma anche nel senso percepito dal restante 15% 10%: infatti è molto curiosa (ma la matematica non sarà mai il suo mestire!), ama andare in giro per piccole cittadine e soprattutto negozi alla ricerca di nuovi accessori e capi da provare, scoprire nuovi posti nella sua città e scattare fotografie ad ogni cosa le passi sotto gli occhi. crede di star diventando una specie di turista giapponese che fotografa ogni cosa vedano le sue mandorle colorate, con l'unica differenza che lei al posto delle mandorle ha delle gran belle noci color cioccolato quasi fondente, il che fa una grande differenza. non ha mai creduto alla chirurgia plastica per il solo fatto che stupide barbie-girl ne abusino ed anche perchè da grande vorrebbe essere un chirurgo stile grey's anatomy che salva vite umane e che magari abbia una gran bella relazione con dottor bollore (con stranamore sarebbe troppo poco eccitante, suvvia!) ma adesso più che mai avrebbe voglia di prendere un maledetto bisturi ed incidere il suo grande naso e sistemarlo una volta per tutte. ma il suo non sarebbe abuso di potere, ma una necessità. ma adesso crede sia troppo presto per pensare al futuro e si affida sempre ad una citazione caratteristica nella sua zone: comu veni si cunta o, come lo chiama lei, il carpe diem della gente comune, che magari non ha mai studiato latino. lei lo studia però (e non con scarsi risultati, signori e signore!) al secondo liceo scientifico, che molti sbagliano a scrivere poichè credono che scienza si scriva scenza e che scienziato sia in realtà uno scenziato e che quindi derivi da scemo (come non saggiamente dice la sua insegnante di lettere) ma le piace credere che la gente lo faccia apposta solo per sembrare un pochino più stupida. guardare la tv non la soddisfa del tutto e l'unico canale che guarda è seriamente MTV e solo di rado canali come italia uno o canale 5, solo quando la madre le dice che c'è qualcosa di interessante da guardare. si droga di telefilm e sniffa musica, invece. gossip girl, grey's anatomy, skins, desperate housewifes, kyle xy, chuck, scrubs, trinity, 90210, eli stone .. qualsiasi cosa sia stata progettata a puntate ecco che lei la segue, tranne beautiful .. troppe stagioni, troppi tormenti ci vorrebbe un'altra vita (da intendere letteralmente!) per seguirlo tutto. a proposito, sono rimasta indietro, sapete mica quante altre persone sono resuscitate? mina è il suo mito. avrebbe potuto incontrarla, se solo lo spermatozoo di suo padre avesse centrato l'ovulo di sua madre cinquant'anni prima! ma le va bene pure così: ascoltare le sue canzoni, drogandosi delle sue parole sempre così azzeccate ed adatte ad ogni occasione, la fa sentire bene con se stessa e con il mondo. oltre mina, prima in assoluto delle sue droghe predilette, ascolta ashley tisdale, justin timberlake, lucio battisti, fabrizio de andrè (colpa di suo padre!) , vasco rossi, cage the elephant, owl city, justin bieber e qualsiasi altra cosa non sia tokio hotel, dari e gruppetti punk/emo/truzzi e cose del genere. non le importa se qualcuno critica la musica che ascolta (tranne mina) perchè l'importante è amare un qualcosa non quanti la amano. il suo ragionamento sarà sempre questo e nessuno (purtroppo!) riuscirà a stroncare questi suo tratto di personalità. ama scrivere - e forse questo si era pure intuito! - ma la sua professoressa di lettere non adora particolarmente i suoi scritti e vorrebbe risponderle che magari i promessi sposi o qualsiasi altra traccia che le viene assegnata non è che forniscono grande spunto per manoscritti d'autore ma preferisce conversare in segreto con E.T. durante i compiti piuttosto che concentrarsi su argomenti che non le competono. ama dormire e dormire ma anche dormire e pure dormire. dormire è sempre stato il suo hobby. ha il sonno pesante, fra l'altro, e per farla addormentare ci vuole ben poco, forse non arrivebbe nemmeno alla ninna nanna quindi nessuno gliela canta. ma lei tanto canta da sola, sempre - forse pure mentre dorme - e vorrebbe fare del suo passatempo più che preferito un vero e proprio mestiere (non il dormire, eh!) anche se poi si rende conto che le canzoni che sin da piccola ha scritto non competono per niente con ciò che la musica moderna richiede. vorrebbe fare del suo mestiere anche la sua passione per la moda e magari per la cucina - pasticceria, che non consuma però molto - per lo sport e .. si, forse saretta ha troppe passioni e queste passioni magari sfocieranno in qualcosa di concreto per il suo futuro oppure no, perchè si potrebbe ritrovare ad insegnare lo strumento che suona al conservatorio solo per far contento il padre o magari no! una cosa è certa continuerà ad amare, amare la vita, amare la sua famiglia ed amare i pochi amici che ha. continuerà ad amare i suoi nemici, coloro che le hanno voltato le spalle e coloro che magari ha solo perso di vista, lei amerà e verrà ricambiata dal suo unico e vero grande amore: spongy! spongeboob continua ad amarla, in segreto però, dalla sua lumachina appiccicosa!

Nessun commento:

Posta un commento